Menu

SOCIETÀ SCACCHISTICA BERGAMO, Scuola di scacchi Valdo Eynard

26 Gennaio 2013 - Appuntamenti, Progetti

Con un po’ di ritardo pubblico la lettera che abbiamo ricevuto da:

Associazione sportiva dilettantistica

SOCIETÀ SCACCHISTICA BERGAMO, Scuola di scacchi Valdo Eynard

Al Presidente e al Consiglio Direttivo A.Ge.B.A

Egr. Sig.ri/e
Vorrei in primo luogo presentarmi. Sono Guido Bellavita, responsabile della Scuola di scacchi Valdo Eynard della Società Scacchistica Bergamo. La nostra scuola di scacchi, nell’anno scolastico 2011-2012, ha iniziato un percorso di formazione per giovani scacchisti attivando, presso alcune scuole e oratori, corsi base per chi si avvicina per la prima volta agli scacchi e corsi di 1° livello per chi già gioca ma non ha ancora fatto i primi passi nei tornei. Uno di questi corsi, iniziato a ottobre 2011, si è svolto presso l’ Oratorio del Seminarino. I ragazzi che tuttora partecipano (e credetemi è un successo perché i nostri giovani dopo un iniziale entusiasmo si stancano e passano ad altro) sono allievi della Scuola Elementare Ghisleni e della Scuola Media Tasso, entrambe con sede in Città Alta. Parlando con i ragazzi ho prospettato loro di costituire delle rappresentative scolastiche ai prossimi eventi:
“Scacchi per le Scuole Elementari 2012” e “Campionati Giovanili Studenteschi 2012”, fase provinciale. Entrambe le manifestazioni si svolgeranno Lunedì 5 marzo 2012 presso lo Spazio Polaresco, Via del Polaresco 15, Bergamo.


I ragazzi hanno aderito con entusiasmo all’idea di rappresentare la propria scuola a queste importanti manifestazioni promozionali che avvicinano agli scacchi ogni anno centinaia di ragazzi e che qualificano alle fasi regionali e alla finale nazionale di più giorni.
Credo che A.Ge.B.A possa fattivamente operare per superare le difficoltà burocratiche presenti in ogni istituzione scolastica e permettere a questi ragazzi meritevoli, di partecipare alle suddette manifestazioni. Inoltre sarebbe bello per Città Alta ritornare con i propri giovani a rinverdire una tradizione che agli inizi del 900 la vedeva culla degli scacchi e, dal 1972 protagonista, per tanti anni, dello scacchismo bergamasco. Nel ringraziarvi per l’attenzione porgo i miei più cordiali saluti.
Prof. Guido Bellavita
PS
Se A.Ge.B.A ritenesse utile creare una sinergia con la Scuola di Scacchi Valdo Eynard saremmo ben lieti di parlarne. Penso che sia possibile immaginare, ad esempio, un percorso scacchistico per il prossimo anno scolastico 2012-2013 rivolto alle scuole di Città Alta.

Qui copia della lettera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *